Una Dieta Ricca di Ferro

4 (80%) 1 vote

Seguite questi semplici tre passi per aiutarvi ad assumere il ferro di cui avete bisogno:

  1. Mangiate alimenti ricchi di ferro eme
  2. Mangiate alimenti con ferro non-eme e combinateli con alimenti ricchi di ferro eme per favorire l’assorbimento
  3. Mangiate alimenti ricchi di Vitamina C ad ogni pasto dato che aiuta ad aumentare l’assunzione complessiva di ferro.

Ad esempio:

COLAZIONE
Molti cereali da colazione, pani integrali e legumi contengono ferro. Sfortunatamente, si tratta di ferro non-eme cosi’ non e’ facilmente assorbito dal nostro organismo. Per aumentare l’assunzione abbinate una ricca fonte di vitamina C (ad esempio un bicchiere di succo d’arancia o aggiungete della frutta ai cereali).

Fonte di Ferro: Cereali di grano
Alimento che favorisce l’assorbimento: Succo d’arancia

PRANZO
Mangiate una combinazione di carne rossa e verdure. La carne magra rossa e’ una fonte particolarmente ricca di ferro, e la carne rossa vi aiutera’ anche ad assorbire il ferro non-eme contenuto nella verdura. La Vitamina C contenuta in un’arancia o in un pomodoro e’ ulteriormente d’aiuto.

Fonte di Ferro: Carne magra di agnello
Alimento che favorisce l’assorbimento: Pomodoro, arancia, agnello magro

CENA
Combinate una ricca fonte di ferro eme con una ricca fonte di ferro non eme (consultate le tabelle nelle pagine seguenti relative al contenuto di ferro negli alimenti). Ad esempio fate saltare in padella filetti di carne di vitello e peperoni freschi, affiancandoli infine a riso scuro bollito ed otterrete un eccellente e delizioso pasto ricco in ferro.

Fonte di Ferro: Carne di vitello, riso scuro
Alimento che favorisce l’assorbimento: Peperoni, broccoli, melone e carne magra di vitello

SPUNTINO
Cercate di concentrarvi su spuntino a basso contenuto di grassi e soprattutto nutritivi, come ad esempio sandwich, crackers, frutta fresca o secca, verdura cruda, latte e yogurt.

SAPEVATE CHE…
Il vitello magro e l’agnello sono “alimenti nutrizionalmente densi”. Sono completamente pieni di nutrienti e rappresentano buone sorgenti di vitamine e minerali come ferro, zinco e vitamine del gruppo B come vitamina B12, niacina, tiamina e riboflavina. E quando tagliate via il grasso visibile, la carne magra di agnello e vitello contiene appena l’8% di grassi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *